Fondazione Credito ValtellineseDa oltre trent’anni la Famiglia Valtellinese di Roma, grazie all’insostituibile sostegno della “Fondazione Gruppo Credito Valtellinese”, premia i propri Soci studenti e figli di Soci assegnando ai più meritevoli delle borse di studio. Di seguito vengono indicati i requisiti necessari per la presentazione della domanda di assegnazione e il valore specifico di ciascuna borsa di studio.

 

REGOLAMENTO

Art. 1

La Famiglia Valtellinese di Roma indice, in collaborazione con la Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, un concorso per assegnazione di n. 20 borse di studio da assegnare a studenti, figli di associati, che abbiano conseguito, nell’Anno Scolastico 2016/17, il diploma o la laurea, così definite:

– n. 5  borse di studio da  € 500,00  ciascuna a favore di studenti universitari con laurea quinquennale;

– n. 5  borse di studio da  € 400,00  ciascuna, a favore di studenti universitari con laurea triennale;

– n. 5  borse di studio da  € 300,00  ciascuna, a favore di studenti con diploma di Istituti secondari di 2° grado;

– n. 5  borse di studio da  € 200,00  ciascuna, a favore di studenti con diploma di scuola secondaria di 1° grado.

 

Agli studenti universitari sarà assegnata anche la tessera di socio della Famiglia Valtellinese di Roma gratuita per un anno.

 

Art. 2

Possono concorrere all’assegnazione delle borse di studio tutti coloro che possiedano i seguenti requisiti:

– essere  figli  di  soci  ordinari o  sostenitori  in  regola   con la quota sociale  da  almeno due anni, oltre l’anno di  assegnazione;

–  avere almeno uno dei genitori originario della provincia di Sondrio;

– aver conseguito il diploma o la laurea con le seguenti  votazioni  minime: laurea  85/110;  diploma di istituto secondario di 2° grado 75/ 100; diploma di scuola secondaria di 1° grado 8/10

 

Art. 3

La domanda di partecipazione al concorso, in carta semplice, dovrà essere presentata o inviata alla nostra Sede a cura del genitore associato, corredata di copia dell’attestato indicante tutti i requisiti richiesti entro il termine del 31 dicembre 2017.

 

Art. 4

Saranno prese in considerazione solamente le domande complete delle informazioni e dei documenti richiesti o comunque pervenute nel termini fissati dal bando.

 

Art. 5

Nel caso in cui non si dovessero assegnare  tutte  le  borse  di  studio a bando, la  Famiglia  Valtellinese di  Roma  e  la  Fondazione  Credito Valtellinese  si  riservano  la  facoltà di  rideterminare  il numero di quelle da assegnare.

 

Art. 6

La Famiglia Valtellinese di Roma provvederà a dare comunicazione ai vincitori. La consegna delle borse di studio avverrà in occasione della tradizionale Festa Valtellinese che si svolge annualmente nel mese dl febbraio. L’assenza del vincitore alla premiazione comporterà la decadenza del beneficio; le somme non assegnate verranno accantonate e sommate all’importo delle borse di studio per l’anno successivo.

 

Art. 7

I dati forniti dai partecipanti verranno utilizzati per consentire la partecipazione al concorso e per la divulgazione ai media e via Internet sui siti dei promotori.