Le attività di Giugno

postato in: News | 0

La Famiglia Valtellinese di Roma presenta l’elenco delle attività organizzate per il mese di Giugno invitando i propri Soci e amici a partecipare chiamando i numeri 06 6878331 e 349 4424678

 

MINI CROCERA DELL’ARCIPELAGO TOSCANO (Isole di Giannutri e del Giglio)

Sabato 11 Giugno (prenotazioni entro e non oltre il 5 Giugno)

Programma:Famiglia Valtellinese di Roma

  • appuntamento alle ore 6,45 davanti all’Hotel Siracusa in Via Marsala e partenza ore 7,00
  • Arrivo a Porto Santo Stefano h. 9,00 circa
  • Imbarco su motonave e partenza per Giannutri con possibilità di vedere dall’esterno la Villa Romana del II sec. d.c., di effettuare escursioni facoltative  e di tuffarsi nella selvaggia Cala Maestra
  • Rientro a bordo per il pranzo: risotto alla pescatora, frittura di calamari e gamberi, pane, dolce, acqua e vino
  • Navigazione verso l’Isola del Giglio con arrivo alle 14,30. Durante la tratta un servizio guide fornirà tutte le informazioni  sull’isola
  • Alle 17,30 navigazione di rientro a Porto Santo Stefano
  • Alle 18,30 partenza per Roma. Arrivo previsto h. 20,30 circa.

 

 

TERME DI DEOCLEZIANO – Sabato 18/6 ore 16,30

Famiglia Valtellinese di RomaDopo la prima visita del 21/5 completiamo il percorso, guidati dall’archeologo Dr. Andrea Coletta, visitando le Aule IX, X, XI e il Grande Chiostro (percorso di circa due ore).

Appuntamento davanti all’ingresso in V.le Enrico De Nicola, 78 alle ore 16,15.

 

 

 

 

 

 

CENA SOCIALE PER LA FESTA DEL PATRONO DI ROMA

Famiglia Valtellinese di RomaLa nostra tradizionale Festa per il Patrono di Roma: SS. Pietro e Paolo, avrà luogo mercoledì 29 Giugno ( a Roma  è festa) alle ore 20,00 presso il rinomato e prestigioso ristorante trasteverino: “COMPARONE” sito in Piazza Piscinula, 47.

Nel corso della serata sarà assegnato il riconoscimento al “personaggio valtellineseper l’anno 2016. Quest’anno l’apposita targa verrà conferita al Rag. Osvaldo Gianoli (nativo di Sondrio),  responsabile del IX° Dicastero della Città del Vaticano che gestisce il patrimonio agricolo, immobiliare e le Ville Pontificie di Castelgandolfo.

La cena sarà servita in ambiente all’aperto protetto con il seguente menù:

  • Antipasto: carciofo alla giudia, filetto di baccalà, fiore di zucca e altro
  • Primo: rigatoni alla matricina e tagliolini al cacio e pepe.
  • Secondo: maialino e abbacchio al forno con patate
  • Contorno: insalata mista.
  • Dessert: torta di mele calda con gelato di crema.
  • Bevande: vino bianco e rosso Frascati Superiore; acqua minerale e caffè.

Quota di partecipazione € 38,00; al socio in regola sarà corrisposto, per l’occasione, un contributo di € 10,00 (socio € 28,00). Prenotare, al massimo, entro il 26/6 telefonando ai numeri sopra indicati.

Lascia un commento